Città

Cattedrale Santa Maria

Cattedrale Santa Maria Siviglia

La Cattedrale Santa Maria di Siviglia sorge sul terreno dell’antica moschea Aljama eretta nel XII secolo. Con il periodo della Reconquista spagnola e la cacciata degli arabi, la Grande Moschea venne abbattuta per erigere al suo posto la Cattedrale.

L’edificio fu ancora più imponente del primo: sebbene la superficie ricopra in egual misura quella occupata dall’antica costruzione, è soprattutto in altezza che si sviluppa il nuovo edificio.
La navata centrale raggiunge un’altezza di 42 metri, con un sorprendente equilibrio tra le parti che compongono l'intera facciata.

Della costruzione originaria resta l’impianto del Patio de los Naranjos, un cortile rettangolare che costituisce il chiostro della Cattedrale.

La Cattedrale Santa Maria si divide in cinque navate di stile gotico, i cui muri portanti hanno uno spessore limitato, motivo per cui le finestre sono di piccole dimensioni e non vi sono grandi aperture esterne.
La navata centrale congiunge il coro e l’altare maggiore, posto all’interno della Cappella Maggiore.

Il campanile della Chiesa è la famosa Giralda, la ricostruzione del Minareto dell’antica moschea che conserva nella sezione principale lo stile arabo.
Di costruzione successiva sono il campanario e la cupola superiore, di epoca rinascimentale, sormontata dalla statua girevole che dà il nome alla Torre.

In questa chiesa si trovano la tomba di Cristoforo Colombo e il pantheon dei re, all’interno della Cappella Reale, dove sono sepolti il re Fernando e il figlio Alfonso.

INFORMAZIONI SULLA CATTEDRALE DI SANTA MARIA
Indirizzo: Avenida Constitución s/n, 41001 Siviglia, Spagna
Telefono: +34 954 214 471
Fax: +34 954 228 432

Orari:
Dal Lunedì al Sabato: dalle 11,00 alle 17,00
Domenca e festivi: dalle 14,30 alle 18,00
Mese di Agosto:
Dal Lunedì al Sabato: dalle 09,30 alle 15,30
Domenca e festivi: dalle 14,30 alle 18,00

Elenco delle chiese di Siviglia: