Città

Parchi di Cordoba

Parchi di Cordoba

Grazie al lavoro delle ultime amministrazioni, Cordoba risulta essere una città con ampi spazi verdi. Questi nuovi parchi si aggiungono ai giardini storici già esistenti e che costituiscono un grande patrimonio per la varietà botanica.

Tra le aree verdi più antiche figurano il Giardino Botanico, che verdeggia lungo le rive del Guadalquivir estendendosi tra la Moschea-Cattedrale, il Ponte Romano e l’Università, e il Giardino de la Victoria, realizzati nella seconda metà del XVIII secolo poco al di fuori dal centro storico di Cordoba. Nel 1866 il Comune acquistò i terreni adiacenti ai giardini Hazas, realizzando i Jardines de la Agricoltura, conosciuti anche come “Los Patos” per via di uno stagno con delle anatre.

Fra i parchi ambientali di più recente realizzazione e di sicuro interesse figurano il Parco Cruz Conde, voluto dal sindaco Conde e successivamente a lui dedicato. Il parco di Miraflores sorge invece sulle rive a Sud del Guadalquivir e si estende su diversi livelli occupando l’area dell’antico canale fluviale. Il Parco de la Asomadilla è uno dei più grandi parchi di Cordoba ed è ancora in fase di completamento. Nel parco si trovano già impiantate numerose specie mediterranee e si sta progettando un sistema di irrigazione naturale tramite le falde acquifere esistenti nel sottosuolo.

Elenco dei parchi di Cordoba: