Isole

La Savina

La Savina

La Savina è una località sviluppatasi sul principale punto di approdo a Nord dell’isola. Il suo nome deriva da quello dell’isolotto che si trovava davanti alla baia e che poi venne unito all’isola attraverso un molo artificiale.

Sul porto si trova uno dei tre fari storici dell’isola, gli altri due sono quelli di Es Cap de Barbaria e La Mola, quest’ultimo situato sul punto più alto di Formentera.

La Savina è dotata anche di un porto turistico che dispone di tutti i servizi necessari per chi arriva con l’imbarcazione privata.

Dal faro di La Savina hanno inizio due itinerari molto suggestivi. Il primo è quello che si spinge all’interno di s’Estany Pudent, area naturale protetta che fa parte del grande patrimonio naturalistico di Formentera. L’area naturale comprende un lago di acqua salata compreso tra il piccolo lago aperto al mare di s’Estany des Peix e le saline naturali.

L’altro percorso dà accesso alle spiagge più belle e conosciute dell’isola come Cala Savina ed Es Cavall d’en Borras. Queste località distano 2 chilometri l’una dall’altra e sono caratterizzate da piccole calette bagnate da un mare dai riflessi verdi e dai fondali bassi e sabbiosi. Le spiagge sono ben fornite di tutti i servizi e spesso circondate da boschi di pini e ginepri, piuttosto diffusi su tutta l’isola.

A Nord-Ovest dell’Estany Pudent si trovano le spettacolari saline naturali. L’area di Ses Salines fu determinante per lo sviluppo dell’isola nell’antichità. L’estrazione del sale fu l’attività primaria dei Cartaginesi prima che i Romani facessero di Formentera un grande deposito di frumento (da cui deriva il nome).

Oggi sono un’area naturalistica protetta e molto interessante dal punto di vista paesaggistico. Qui trovano rifugio molte specie di uccelli e di piccoli animali che abitano i boschi di pino.

Spingendosi a Nord lungo la lingua di terra che termina a Es Pas, si trovano le bellissime spiagge di Ses Illetes. Qui si trovano, oltre a esclusivi ristoranti e locali di lusso, le principali strutture sportive per gli amanti degli sport nautici, anche perché le condizioni del mare consentono di avventurarsi con la tavola da surf o in vela.

Ses Illetes è anche il punto più comodo per raggiungere la paradisiaca isoletta di Espalmador, distante solo 150 metri dalla costa. L’isola permette di godere di una natura protetta e incontaminata. Non vi sono presenti servizi o ristoranti, ma solo un’affascinante torre dalla cima della quale è possibile ammirare uno splendido paesaggio.

Approfondimenti