Informazioni

Lavoro interinale in Spagna

Lavoro interinale in Spagna

Il concetto di lavoro interinale in Spagna è del tutto analogo a quello conosciuto in Italia, anche perché è la legislazione italiana ad aver tratto ispirazione da modelli stranieri.
In particolare la Spagna è stata un esempio d’avanguardia per tutti i paesi industrializzati, visto che forme diverse di lavoro temporaneo sono state legalizzate fin dal 1933 con l’intento di far emergere e legalizzare il lavoro nero.

La legge che ordina il lavoro temporaneo interinale è, più recentemente, la Ley 14/1994 che definisce anche l’ordinamento generale per la costituzione delle Agenzie di Lavoro interinale, conosciute in Spagna come Empresas de Trabajo Temporal (ETT) o Agencias de Trabajo.

Il lavoratore interinale viene assunto dall’agenzia di lavoro per conto di un’azienda alla quale fornirà prestazione lavorativa. Sebbene il referente legale del lavoratore sia l’agenzia interinale, lo stipendio viene comunque stipulato in base ai contratti nazionali delle singole categorie. Dal salario non viene detratta alcuna spesa aggiuntiva a parte le tasse statali e l’agenzia non ha alcun diritto a pretendere compensi dal lavoratore per la fornitura di lavoro.

Nella nostra guida al lavoro in Spagna troverete un elenco di alcune agenzie di lavoro temporaneo e un elenco dei portali in cui sono pubblicati annunci di domanda e offerta di lavoro.