Informazioni

Juan Carlos I di Borbone

Juan Carlos I di Borbone

L’attuale re di Spagna Juan Carlos I di Borbone è nato a Roma il 5 gennaio 1938, durante l’esilio della famiglia Reale spagnola nel periodo della Repubblica, e fu battezzato dal Cardinale Pacelli, futuro Papa Pio XII.

Juan Carlos fu proclamato re il 22 novembre 1975, secondo quanto stabilito dalla legge di successione al Capo dello Stato promulgata da Francisco Franco nel 1947. Già in precedenza aveva però sostituito il dittatore durante un lungo periodo di malattia. Al dittatore, Juan Carlos deve il suo ritorno in patria, a 10 anni, per poter seguire un’educazione spagnola.

Dopo aver terminato le scuole superiori a Madrid, fu avviato all’educazione militare presso l’Accademia di Saragozza, l’Accademia Navale di Pontevedra Marin e l’Accademia Aeronautica di Murcia. Nel 1969 il Parlamento lo nominò ufficialmente successore di Franco, sottoponendolo al giuramento di fedeltà al Movimento Nazionalista Unito. Fu tuttavia capace di promulgare il referendum che diede il via al processo di democratizzazione del Paese, ottenendo la rinuncia alle aspirazioni repubblicane dei maggiori partiti socialisti.

La sua carica reale non sarebbe stata possibile senza la rinuncia al trono da parte del Padre Juan de Borbon, che era stato da sempre in rapporti tesi con Franco. Nel 1981 dovette affrontare un tentativo di Colpo di Stato preparato da alcune frange estremiste dell’esercito e del partito post-franchista. La sua condanna pubblica per il cosiddetto piano “23-F” sancì un momento di pacificazione tra le opposizioni politiche e i diversi strati della società civile.