Coste

Tossa de Mar

Tossa de Mar

Tossa de Mar è situata nella regione di La Selva, sulle cose della Catalogna. E’ una località di circa 4360 abitanti che presenta una caratteristica fortificazione medievale in cui è racchiuso il centro del paese. Proprio per questa particolare architettura, è molto somigliante alle città medievali italiane, con antiche torre di difesa che si innalzano dal centro storico.

I reperti storici riportano informazioni a partire dall’anno 1000 mentre la costruzione del castello, purtroppo demolito completamente nel XIX secolo per la costruzione di un faro di navigazione, risale al 1187. La possente cinta muraria, ancora quasi tutta ottimamente conservata e visibile, venne costruita tra il 1200 e il 1400 per difendere il paese dai continui attacchi dei pirati; è possibile ancora ammirare 3 torri cilindriche chiamate Ore, Joanas e Codolar rimaste intatte nei secoli.

Nel 1931, Tossa è stata riconosciuta come Monumento Storico Artistico Nazionale; anche per questo motivo è la località ideale per un turismo non di massa e per gli amanti di tranquillità, cultura, storia.
Tossa de Mar, come troppo poche città al mondo, ha abolito qualunque spettacolo per turisti in cui siano presenti degli animali.
Le 4 spiagge di Tossa de Mar sono stupende. Pulite, ordinate, con un’acqua cristallina ma purtroppo molto piccole, e tra giugno e settembre sono particolarmente affollate (soprattutto in agosto).

La spiaggia più grande è Platja Gran che parte dalla Città Vecchia e arriva fino al monumento del gabbiano Jonathan Livingstone, protagonista del famoso romanzo di Richard Bach. Subito dopo si trova la Platja del Reig, un piccola spiaggia alla quale si arriva arrampicandosi su degli scogli.

Continuando si trova la spiaggia del Mar Menuda dove è presente una piccola piscina naturale frequentata dai bambini e da chi non sa nuotare oltre che dai sub che la usano come ingresso in mare. In fine resta la più caratteristica spiaggia di Es Codolar, che si trova proprio alla base della Città Vecchia e dove i pescatori mettono al riparo le loro barche durante le giornate di mal tempo. Per arrivare a questa spiaggia (entro le 9 del mattino per essere sicuri di trovare posto) si deve prima salire per Carrer Portal, nella città antica, e poi ridiscendere le scale.