Coste

Matarò

Matarò

Città situata nella Cosa Brava, Matarò è il capoluogo della regione del Maresme, nella Catalogna.
E’ una città poliedrica, moderna e tradizionalista nello stesso tempo dove gli abitanti custodiscono, con molto orgoglio, un prezioso patrimonio culturale.

La posizione geografica, con il Mar Mediterraneo da un lato e un complesso montuoso dall’altro, donano a questa località un particolare clima da godere soprattutto in primavera e in estate. Il tortuoso tragitto del Iluro e la immensa villa di Torre Llauder testimoniano come le sue origini sia romaniche, più precisamente al I sec. a.C.
Nelle vie del centro è evidente quanto alto sia il livello di storia e cultura che la città possiede gelosamente ma che turisti di tutto il mondo possono ammirare e apprezzare ogni anno.
A Matarò ci si diverte giorno e notte, passando dalla visita della città al divertimento più sfrenato nei tanti locali notturni aperti fino all’alba.

Matarò è la meta ideale sia per il turismo che per un trasferimento definivo da parte di chi vuole cambiar vita e vivere in perfetto spirito spagnolo tutti i giorni dell’anno.
Le spiagge sono il pezzo forse di questo angolo di Spagna. Lunghe 5 km, sono divise in 3 aree principali: la Spiaggia del Callao e la Spiaggia del Varador, che fanno parte della Playa del Espigón, e la Playa de Sant Simó. Vengono dette spiagge urbane perché offrono il massimo dei servizi includendo campi da tennis, piscine, beach volley...

Gli edifici più importanti da visitare sono la Chiesa di Santa Maria, del 1675, la Sala de Juntes e la Casa Colli Regàs, attualmente sede della Fundaçiò “la Caixa” che si adopera per contribuire al miglioramento della vita della comunità gestendo le risorse finanziare in ambito culturale.