Città

Plaza de Colón

Plaza de Colón Madrid

Plaza de Colòn è la piazza dedicata al navigatore Cristoforo Colombo, e si incontra alla confluenza delle calli di Serrano, Goya e Jorge Juan.

Nella zona est si apre uno spazio verde chiamato Jardines del Descubrimiento, dove sono piantati cedri e olivi e dove sorge il monumento dedicato alla scoperta delle Americhe.

Il monumento, realizzato nel 1977 da Joaquìn Vaquero Turcios, si compone di tre grandi sculture di cemento con rilievi e iscrizioni denominati rispettivamente “La Profezia”, “La Genesi” e “La Scoperta”.

Sull’angolo opposto la piazza è dominata dal monumento a Cristoforo Colombo. Eretto tra il 1881 e il 1885 il monumento è costituito da una statua raffigurante il Grande Navigatore. La statua, rivolta verso i giardini, è stata realizzata in marmo bianco italiano da Jerònimo Suñol. La scultura poggia su un pilastro ottagonale e una base quadrata di gusto neogotico, con rilievi e iscrizioni, opera di Arturo Mélida.

Tra la statua di Colombo e il Monumento al Descubrimiento de América si erge un’asta che sorregge una grande bandiera della Spagna.
Sul lato di calle Génova, nei pressi della piazza, si trovano le “Torres de Colòn”, progettate dall’architetto Antonio Lamela Martìnez e costruite tra il 1967 e il 1976.

Elenco delle piazze di Madrid: