Città

Monumenti di Madrid

Monumenti di Madrid

Madrid presenta una varietà e una quantità di monumenti davvero sorprendente. È persino difficile attenersi alla definizione di monumento se si considerano altre attrazioni quali ad esempio quelle sorte in epoca moderna.

Il monumento più ammirato dai turisti è senz’altro il Palazzo Reale, residenza ufficiale dei Re di Spagna, che in realtà vivono nel Palazzo della Zarzuela. Vicino a questa maestosa e bellissima reggia, alla realizzazione della quale ha contribuito significativamente l’architetto italiano Filippo Juvarra, si possono visitare molte altre attrazioni della città. Fra queste va segnalato il Teatro Real, che si trova proprio davanti al Palazzo Reale.
Si tratta del più grande teatro di Madrid e uno dei più importanti teatri di Spagna riguardo alla programmazione culturale.

Vicino a Piazza di Spagna è stato collocato il Tempio di Debod, un antico tempio egizio donato dallo Stato egiziano in segno di gratitudine alla spedizione archeologica che salvò dai danni di un’alluvione l’intera area archeologica della valle Nubia. Piazza di Spagna è facilmente raggiungibile se si individua la Torre de Madrid, un grattacielo eretto alla fine degli anni ’50 che domina il centro della città con i suoi 142 metri di altezza.

Tra le porte storiche della città meritano sicuramente una visita la Puerta de Alcalà, costruita su progetto di Francesco Sabatini nel 1592 e la Puerta de Toledo, di stile neoclassico e fattura più recente. In corrispondenza di queste due porte si trovano rispettivamente lo storico edificio che ospita la Banca di Spagna in calle Alcalà, e il Ponte di Toledo. La sede della Banca di Spagna, oltre a custodire magnifici dipinti e a essere sede di un’antica istituzione, è anche uno dei maggiori esempi di modernismo madrileno, mentre il Ponte di Toledo è una spettacolare realizzazione artistica emblema di una particolare corrente barocca inaugurata da una famiglia di abili artisti spagnoli. Lo stile churrigueresco si contraddistingue per la ricchezza e la precisione delle decorazioni. A Nord di Madrid l’ingresso alla città è segnato da un’altra porta, la Porta d’Europa. Questa volta si tratta di una costruzione contemporanea: due grattacieli inclinati introducono al mondo finanziario della capitale, dove sorgono gli edifici che ospitano i centri principali del potere economico.

Altra caratteristica di questa splendida città sono le sue fontane. In questa sezione presentiamo le opere del grande architetto Ventura Rodrìguez: la Fuente de Cibeles e la Fuente de Neptuno, due magnifiche opere che segnano il passaggio dallo stile barocco a una ripresa del gusto classico e che si inseriscono entrambe in un progetto di riqualificazione architettonica della città.

Elenco dei monumenti di Madrid: